Cerca

Borsa: Julius Baer, Ftse Mib a quota 23.500 punti nei prossimi 12 mesi

Finanza

Milano, 9 giu. (Adnkronos) - Previsioni moderatamente ottimistiche per Piazza Affari nei prossimi dodici mesi. Gli analisti di Julius Baer prevedono che il Ftse Mib si muovera' verso l'obiettivo di 23.500 punti entro un anno. Con un incremento di oltre il 15% rispetto ai livelli attuali. Per gli economisti della banca d'affari svizzera, nonostante i timori per il possibile sviluppo della crisi bancaria europea, nelle ultime settimane "il mercato azionario italiano ha evidenziato una debole performance". Gli analisti azionari di Julius Baer 'sovrappesano' l'Italia, perche', scrivono in un report, "le azioni italiane sono presenti in maniera insufficiente nei portafogli degli investitori".

Inoltre, se i fattori resteranno positivi, "a medio termine si assistera' a un aumento della domanda. Il mercato azionario italiano e' in gran parte dominato dai settori dell' energia, dei servizi di pubblica utilita' e della finanza, tutti attualmente con fondamentali solidi. Con un deficit di bilancio stimato inferiore al 4% per l'anno in corso, l'Italia gode di una salute piuttosto buona rispetto agli altri Paesi di Eurolandia".

Tra le materie prime, gli specialisti di Julius Baer guardano con favore al comparto dei metalli preziosi. "A differenza dell'argento, ma anche dell'oro, i metalli preziosi di tipo ciclico come platino e palladio appaiono particolarmente interessanti", sottolineano. "Sul versante valutario spicca l'atteggiamento estremamente negativo degli investitori nei confronti dello dollaro. Nel frattempo, le posizioni che puntano su un'evoluzione negativa del biglietto verde hanno assunto volumi tali che una breve e repentina correzione tecnica sarebbe tutt'altro che sorprendente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog