Cerca

Conti pubblici: Berlusconi, nulla di preoccupante, ci sara' pareggio entro 2014

Politica

Roma, 9 giu. (Andkronos) - ''Non si tratta di nulla di preoccupante, state tranquilli''. Lo assicura Silvio Berlusconi che guarda alla manovra di correzione con fiducia: ''Quest'anno, prima dell'estate, credo che interverremo con un'opera di manutenzione del bilancio di quest'anno, che sara' di qualche miliardo, probabilmente intorno ai 3 miliardi. E poi provvederemo, negli anni a venire, sempre con gli stessi interventi gia' prodotto negli anni passati''.

Il presidente del Consiglio getta acqua sul fuoco: ''Si tratta di aderire all'indicazione che la Commissione Europea ha proposto al Consiglio dei capi di Stato e di governo, e che questi hanno valutato positivamente, di portare i nostri bilanci in pareggio entro il 2014. Noi siamo in una posizione privilegiata - ribadisce - perche' il nostro deficit di bilancio di quest'anno e' del 4,6 per cento. Meglio di noi ha fatto solo la Germania con il suo 3,6. Tutti gli altri Stati hanno deficit piu' rilevanti''. Dunque, osserva, ''credo che tutti si impegneranno, come noi ci siamo impegnati, per arrivare - 'close to balance' al 2014''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog