Cerca

Autostrade: Astorre (Pd), no al pedaggio sulla Roma-Fiumicino e sul Gra

Economia

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "Apprendo quanto dichiarato stamattina dal presidente dell'Anas, Pietro Ciucci. Resto dell'idea che non si debba pagare assolutamente il pedaggio ne' sul Gra ne' sulla Roma-Fiumicino. I territori si rivolteranno a questa gabella". Lo dichiara Bruno Astorre, vicepresidente del Consiglio regionale del Lazio.

"Consiglio al Governo e all'Anas - ha sottolineato - di operare, con ogni mezzo possibile, per eliminare questa iniqua tassa. Il Gra e la Roma-Fiumicino sono arterie fondamentali per tutti quei pendolari che ogni giorno raggiungono la metropoli per lavoro o per studio. Renderle a pagamento e' un intollerabile salasso per chi abita a Roma e nella provincia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog