Cerca

Delitto Olgiata: 20 anni fa l'omicidio della contessa Alberica Filo della Torre/Adnkronos

Cronaca

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - E' il 10 luglio 1991. La giornata e' appena cominciata quando, in una villa dell'Olgiata, zona residenziale alla periferia nord di Roma, viene trovata morta Alberica Filo della Torre, 42 anni, nobildonna sposata con un costruttore della capitale, Pietro Mattei. Proprio quel giorno la coppia avrebbe festeggiato i 10 anni di matrimonio.

Il corpo viene trovato nella stanza da letto. La contessa e' stata strangolata dopo essere stata tramortita con un corpo contundente: si ipotizzera' uno zoccolo. Dalla stanza manca qualche gioiello e denaro. A scoprire il cadavere e' la domestica filippina. Il marito, Pietro Mattei, non e' in casa.

La prima ipotesi che fanno gli investigatori, apparentemente la piu' ovvia, e' quella del delitto passionale. La contessa avrebbe ricevuto nella sua stanza un uomo, un misterioso amante, sarebbe scoppiata una lite al termine della quale la donna sarebbe stata uccisa. Nessuno, pero', sembra essersi accorto di nulla. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog