Cerca

Lazio: Polverini, maggioranza piu' forte e compatta

Politica

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) -  "L'opposizione ha tentato di dare un significato a questo gesto estremo o solo esagerato che e' la mozione di sfiducia nei miei confronti". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio Renata Polverini durante il suo intervento in Consiglio regionale mentre e' in discussione la mozione di sfiducia.

"Ho fatto fatica - ha continuato - a capire perche' sia stata fatta e di cosa si trattasse. L'ho letta piu' volte. Non mi pare sia nei confronti della giunta, a parte il cappello iniziale. Prendo atto e registro che la maggioranza esce piu' forte e compatta di prima mentre l'opposizione dimostra un atteggiamento diverso tra le sue varie componenti".

"Non e' che non volessi parlare perche' io non rispetti l'aula", ha aggiunto parlando della calendarizzazione del suo intervento durante la discussione. "Vengo qui ogni volta che vengo chiamata ma sono stata eletta per governare. Ma se la presidente fa bene all'aula, magari verro' anche piu' spesso. Il mio compito - ha concluso Polverini -  e' quello di portare questa Regione fuori dalla crisi. Quella del Lazio e' una crisi che non possiamo addebitare sempre ai problemi globali, ma la ereditiamo da una giunta precedente, oggi all'opposizione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog