Cerca

Torino: Giovane Italia, ridicola montatura per infangare nostra azione a Murazzi

Cronaca

Torino, 9 giu.- (Adnkronos) - ''Il vero successo dell'iniziativa di ieri e' che finalmente anche i violenti antagonisti facciano i legalitari ed inizino ad appellarsi alla legge''. Cosi' in una nota Alessandro Boffa, presidente provinciale della Giovane Italia , replica agli occupanti del Csa, il centro sociale dei Murazzi dove ieri e' stato compiuto un blitz.

''Saremmo curiosi di vedere - continua Boffa - se esiste davvero un atto scritto che dimostri la concessione da parte del Comune di Torino di quello stabile agli antagonisti e il castello di carte della squallida montatura crollera' miseramente perche' le immagini della polizia scientifica hanno accertato che quelle scritte che gli occupanti millantano, quando i ragazzi della Giovane Italia sono usciti ed hanno sigillato il centro sociale, non erano presenti'', conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog