Cerca

Energia: E&Y, Cina primo mercato mondiale delle rinnovabili, Italia quinta

Economia

Milano, 9 giu. - (Adnkronos) - Continua la corsa verso le energie rinnovabili. La Cina accelera il passo e si conferma primo mercato mondiale nel settore delle energie pulite. Seguono gli Stati Uniti, mentre l'Italia rimane stabile alla quinta posizione. Secondo l'ultimo studio di Ernst & Young, 'Renewable Energy Country Attractiveness Indices', i Paesi di tutto il mondo puntano sempre piu' sulle energie rinnovabili in un mercato ancora molto complesso. Nonostante eventi globali come lo tsunami e il disastro nucleare in Giappone e le tensioni in Medio Oriente e Nord Africa continuino ad avere conseguenze sulla produzione energetica, la crescente produttivita' commerciale di tecnologie come l'eolico offshore e, nel solare, il 'concentrated solar power' offrono nuove opportunita' di crescita.

La Cina e' protagonista di questo trend e si riconferma leader in classifica, posizione che detiene da agosto 2010. Nel corso dell'ultimo trimestre il gigante asiatico ha registrato i migliori risultati di sempre, in seguito a un maggior sostegno allo sviluppo di progetti di energia eolica offshore in acque basse e alla pubblicazione di un piano di sviluppo quinquennale 'green', che prevede per il 2015 un target dell'11,3% per l'energia primaria generata da combustibili non fossili.

Gli Stati Uniti seguono stabili in seconda posizione, anche a causa delle discussioni in corso sul futuro delle politiche energetiche del Paese. L'Italia mantiene stabile la quinta posizione. Secondo lo studio di Ernst & Young, il quarto 'ContoEnergia' approvato dal governo, "se da un lato pone fine a mesi di incertezza, dall'altro ci si aspetta che rallenti notevolmente il numero di nuove installazioni in Italia nei prossimi anni". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog