Cerca

Gay: Bonino, in Italia profonda regressione su diritti civili

Cronaca

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "L'Italia ha registrato negli ultimi anni una profonda regressione sui diritti civili che si compie di fatto con un atteggiamento discriminatorio evidente". L'ha detto nel corso di una conferenza stampa a Roma la vicepresidente del Senato Emma Bonino. "Ancora non siamo riusciti a far passare una legge sulle unioni civili", ha continuato.

Durante il suo intervento, l'esponente radicale ha mostrato una cartina dell'Europa con i Paesi colorati in modo diverso a seconda del grado di apertura sulla questione dei diritti civili. "Solo Spagna, Svezia e Inghilterra sono 'Paesi verdi', che hanno adottato numerosi provvedimenti a favore della comunita' Lgbt. L'Italia e' colorata di bianco, per nulla all'avanguardia: su una scala da +17 a - 7, il nostro Paese si colloca al livello 'zero'", ha concluso Bonino.

La conferenza stampa era stata convocata dall'associazione Certi Diritti di Sergio Rovasio per illustrare la partecipazione dei movimenti radicali all'Europride 2011.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog