Cerca

Napoli: de Magistris, creero' assessorato Democrazia partecipativa

Politica

Napoli, 9 giu. - (Adnkronos) - "Creero' un assessorato che avra' il compito di instaurare un metodo di consultazione con la cittadinanza, si chiamera' Democrazia partecipata". Lo ha dichiarato il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. Entrando nel merito del funzionamento della giunta, che esordira' lunedi' prossimo, de Magistris ha dichiarato: "Non manterro' deleghe se non pochissime, ma non come nel passato con deleghe di rilievo. Ma sara' il sindaco la guida politica ferma, nel senso che gli assessori faranno ma il sindaco non si spogliera' delle responsabilita'".

"E' stata - ha aggiunto de Magistris - un'elezione particolare, con un forte mandato popolare personale che va al di la' dei partiti e degli schieramenti di centrodestra e centrosinistra. Seguiro' di persona il lavoro di tutti gli assessori nelle cose piu' importanti, cone le deleghe ai beni comuni, l'informatizzazione e la democrazia partecipata".

Sul rapporto tra gli assessorari, ha spiegato il sindaco di Napoli, "ci sara' una razionalizzazione e un abbinamento stretto. Cercheremo di rafforzare il coordinamento con le presidenze delle commissioni consiliari, e poi l'accorpamento e lo smantellamento di alcune partecipate". Per fare questo, conclude de Magistris, "dobbiamo vedere quali cda si dimetteranno, e dove possiamo intervenire".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog