Cerca

Referendum: Casini, Berlusconi non vota? Ce ne faremo una ragione

Politica

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "Andiamo a votare per riconciliare la gente con la politica e le istituzioni, anche se alcuni quesiti concedono un po' troppo alla demagogia e alla strumentalita'". Lo ha detto il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini arrivando ad una iniziativa per i referendum organizzata, nell'ambito del Terzo polo da Api del Lazio.

Quanto al fatto che il premier Silvio Berlusconi non andra' a votare, Casini ironizza: "Ce ne faremo una ragione... forse e' il motivo per cui noi, invece ci andiamo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog