Cerca

Referendum: Fini, mi auguro quorum e modernizzazione paese

Politica

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "Mi auguro che si raggiunga il quorum e, senza entrare nel merito dei quesiti, che prevalgano le posizioni in favore della modernizzazione del Paese". Lo ha detto il presidente della Camera Gianfranco Fini intervenendo ad una manifestazione referendaria con Pier Ferdinando Casini e Francesco Rutelli nella capitale.

Fini ha aggiunto che per quanto sia "legittimo" fare propaganda per l'astensione e' tuttavia "politicamente sbagliato" perche' "depotenziare l'istituto referendario significa supporre che i cittadini non vogliano far sentire la propria voce".

Il leader di Fli, ha auspicato, invece, che gli italiani facciano valere "la propria prerogativa costituzionale di far sentire la propria voce" recandosi alle urne. "E' sbagliato -ha aggiunto- far leva sul mancato raggiungimento del quorum per bocciare il quesito". Fini ha quindi ringraziato i comitati del si' e i comitati del no per la loro opera in favore comunque della partecipazione al voto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog