Cerca

Mediobanca: confronto su patto al via in prossime due settimane/Adnkronos

Finanza

Milano, 9 giu. - (Adnkronos) - Stanno per prendere il via i colloqui sul rinnovo del patto di Mediobanca, la banca d'affari principale azionista delle Generali e importante socio di Telecom Italia (via Telco) e Rcs Mediagroup. Le discussioni in vista della scadenza dell'accordo, ha detto oggi il presidente di Unicredit e vicepresidente di Mediobanca Dieter Rampl, prenderanno il via "nelle prossime due settimane. In Mediobanca - ha detto Rampl, a margine di una conferenza stampa a Milano - nelle prossime settimane ci siederemo e inizieremo le discussioni. Il patto scadra' alla fine dell'anno, abbiamo l'assemblea degli azionisti in ottobre e il cda deve essere rinnovato''.

''Quindi - ha proseguito Rampl - direi che nelle prossime due settimane le discussioni partiranno e poi vedremo come andranno. Perdonatemi - ha proseguito, rivolto ai cronisti - ma potete capire che prima ne discuteremo internamente con gli azionisti e con i membri del board in Mediobanca''. Nessun commento alle ipotesi di una riduzione delle quote apportate al patto di sindacato dai soci: ''Fateci partire con le discussioni'', si e' limitato a dire Rampl.

Il presidente di Unicredit poi, a chi gli chiedeva se, in teoria, le Fondazioni bancarie azioniste di piazzetta Cuccia potrebbero essere dei buoni soci del patto, ipotesi che circola da qualche tempo, ha risposto invitando a ''prendere Unicredit come esempio: le Fondazioni sono buoni membri del nostro azionariato, anche se non abbiamo un patto. Tutto il resto - ha precisato pero' - va esaminato e discusso''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog