Cerca

Sanita': in Sicilia nasce 'Rete dell'infarto' per ridurre mortalita'

Cronaca

Palermo, 9 giu. - (Adnkronos) - Garantire la tempestivita' e la qualita' dell'intervento di soccorso ai soggetti colpiti da infarto: e' l'obiettivo della "rete dell'infarto" che sara' operativa dal gennaio 2012. Con il decreto, firmato dall'assessore regionale per la Salute della Sicilia, Massimo Russo, vengono definite le linee guida organizzative e cliniche per la gestione dell'infarto miocardico acuto, che porteranno a una sensibile riduzione della mortalita' pre ospedaliera attraverso un intervento di "riperfusione" (ripresa del flusso sanguigno) corretto nei modi e nei tempi.

Per far cio', in linea con quanto previsto dal Piano sanitario regionale, e' stato disegnato un percorso assistenziale radicalmente innovativo che superera' le attuali frammentazioni del sistema puntando su una rete inter ospedaliera e territoriale integrata secondo il modello "hub & spoke": i centri hub sono quelli con elevati standard di qualita' dotati di Unita' terapia intensiva coronarica (Utic) con attigua emodinamica h 24 e terminale per la telemedicina mentre i centri spoke sono quelli periferici che assicurano un'assistenza a minor grado di complessita'. Nello specifico, le linee guida prevedono l'interoperativita' tra la rete del 118, i Pronto soccorso, le unita' operative di cardiologie, le Utic ed i laboratori di emodinamica. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog