Cerca

Ciclismo: Rebellin denunciato, presunta evasione fiscale di 6,5 mln

Sport

Padova, 9 giu. - (Adnkronos) - Iscritto con la moglie alla lista dell'Aire, l'elenco degli italiani all'estero, ma a passeggio per le strade di Galliera Veneta nel padovano: Davide Rebellin, noto ciclista, e' finito cosi all'attenzione dell Guardia di Finanza di Padova. A suo carico una presunta evasione fiscale per sei milioni e mezzo di euro.

Secondo i finanzieri, Rebellin con la moglie, nonostante alcuni elementi potessero fare pensare che la famiglia risiedesse all'estero, piu specificatamente nel principato di Monaco, per le Fiamme Gialle susisterebero gli elementi per ritene che lamcoppia trascorresse molto tempo in Italia.

E' stato suffciente fare alcuni approfondimenti per capire che i Rebellin risiedevano in paese tant'e' che il ciclista e' stato visto allenarsi in zona. Alla luce di queste ed altre risultanze e' stata sporta denuncia. Il nome dell'operazione "zero tasse" della gdf e' stato ispirato da un libro trovato nella disponibilita' del ciclista: "come pagare zero tasse".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog