Cerca

Scontri Roma: Alemanno, perplesso per le assoluzioni

Cronaca

Roma, 9 giu. - (Adnkronos) - "Io non voglio entrare nel merito dei procedimenti giudiziari perche' si tratta di atti che la magistratura sta compiendo pero' resto molto perplesso". Cosi' il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha commentato ai giornalisti la sentenza di assoluzione degli otto ragazzi finiti sotto processo davanti alla quarta sezione penale del tribunale di Roma per gli scontri avvenuti il 14 dicembre, quando al Senato era in corso il voto di fiducia al Governo.

"Noi abbiamo avuto un centro storico devastato - ha detto Alemanno - una giornata di violenza e non c'e' nessun colpevole, e' possibile questo? Io non so se erano quelli i colpevoli o erano altri ma il dato che oggi risulta e' che Roma non sa con chi prendersela per le devastazioni che ha subito e questo e' veramente inaccettabile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog