Cerca

Roma: Cassa depositi e prestiti e banche per finanziare debito del Comune (2)

Economia

(Adnkronos) - I 4 miliardi di euro verranno finanziati in parte da Cassa depositi e prestiti (per 2,5 miliardi) per la tranche a lungo termine, con tasso finanziario equivalente all'Euribor a 6 mesi con spread pari a 1,57, e in parte da un pool di banche (Biis di Intesa Sanpaolo, Bnl e Unicredit) per la tranche a breve termine di 1,5 miliardi, con tasso di interesse Euribor a 6 mesi e spread di 1,05.

In altre parole, come ha spiegato il Sindaco Alemanno: "Lo Stato da' 500 milioni di euro all'anno alle banche ma il commissario straordinario puo' chiederne fino a 4 miliardi".

Con questa operazione, il risparmio, secondo i dati esposti in conferenza, sarebbe di circa 45 milioni all'anno. "L'accordo tra Cassa depositi e prestiti, banca e commissariamento - ha sottolineato Tempini - e' una novita' molto positiva, un'operazione di mercato che non ha precedenti. La Cassa interviene con una cifra significativa e questo testimonia l'attenzione verso gli Enti locali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog