Cerca

Toscana: settore ferrotranviario, si' a mozione Pd da Consiglio regionale (2)

Economia

(Adnkronos) - L'atto impegna la Giunta anche a portare avanti coerentemente la costituzione del Distretto tecnologico ferrotranviario, coinvolgendo attivamente tutti i soggetti. Soddisfazione e' stata espressa da parte dei tre consiglieri del Pd, che parlano ''di un momento decisivo per il settore, un'occasione da non sprecare dopo un impegno cosi' stringente da parte della Regione e delle istituzioni locali''.

''In Toscana -spiega Vittorio Bugli- c'e' un'eccellenza da valorizzare, da AnsaldoBreda all'Agenzia nazionale per la sicurezza ferroviaria di Firenze, da importanti societa' e laboratori di ricerca alla facolta' di Ingegneria dei Trasporti all'Istituto tecnico presenti a Pistoia. Tutto cio' -ricorda Bugli- ha portato alla scelta, da parte della Regione, di istituire il ''distretto delle delle tecnologie ferroviarie, per l'alta velocita' e la sicurezza delle reti'', un impegno importantissimo che va sostenuto da tutti.

Questo deve accompagnarsi -conclude Bugli- con una chiarezza circa il ruolo di tutti i soggetti e con una condivisione del governo sulla necessita' di puntare sul settore ferroviario e sul ruolo e le funzioni strategiche che si devono consolidare nello stabilimento pistoiese ed in Toscana''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog