Cerca

'Ndrangheta: procuratore Borrelli, cosche aspettavano momento giusto per attentato (2)

Cronaca

(Adnkronos) - La ragione dell'attentato, secondo Borrelli, rientrerebbe nelle attivita' del magistrato, poiche' lavora "su un territorio in cui operano le cosche e dove sono stati portati a termine significativi successi da parte della Procura di Catanzaro sia in termini di esecuzione di misure cautelari che di sentenze di condanna''.

''Attivita' che hanno scardinato le organizzazioni mafiose su quel territorio, anche in contrapposizione tra di loro. E' noto -ha concluso Borrelli- che sono al vaglio della Dda preziose collaborazioni e questo ha determinato sicuramente uno stato di fibrillazione nell'organizzazione".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog