Cerca

Catanzaro: procuratore aggiunto, siamo stati abbandonati

Cronaca

Cosenza, 10 giu. - (Adnkronos) - "La Dda ha negli ultimi anni cercato di organizzare la sua attivita' colpendo i fenomeni associativi. Lo facciamo in una situazione di grande disagio piu' volte inutilmente denunciata". Lo ha affermato il procuratore aggiunto di Catanzaro, Giuseppe Borrelli, a margine della conferenza stampa che si e' tenuta questa mattina al Comando provinciale dei carabinieri di Cosenza in occasione dei 12 fermi contro la cosca Abbruzzese della Sibaripide.

Il magistrato lamenta notevoli difficolta' "sotto il profilo degli uomini, perche' alla Procura di Catanzaro lavorano 15 sostituti e la Dda ha competenza su 8 Tribunali, e di mezzi poiche' la Procura di Catanzaro e' stata di fatto abbandonata per quanto riguarda la fornitura di qualunque strumento che serva ai magistrati per poter svolgere la propria attivita'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog