Cerca

Torino: custodiva in casa un arsenale da guerra, arrestato

Cronaca

Torino, 10 giu. (Adnkronos) - Dormiva con un kalashnikov carico dietro la porta e nella sua casa di Collegno, nel torinese, i carabinieri hanno trovato un arsenale di armi e munizioni da guerra e esplosivi. L'uomo, N.N. di 33 anni originario di Polistena (Reggio Calabria) e gia' pregiudicato, e' stato arrestato ieri sera dai carabinieri della Compagnia di Venaria.

Sequestrati oltre al mitragliatore Kalashnikov, anche tre caricatori e 51 proiettili per mitragliatore Ak 47, una doppietta calibro 12 con matricola abrasa, due pistole e diverse munizioni. Nella casa del cuoco calabrese anche 18 detonatori metallici, micce e contenitori con polvere da sparo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog