Cerca

Fiat: Comella (Uilm Palermo), non concordo con Angeletti

Economia

Palermo, 10 giu.- (Adnkronos) - "Non sono completamente d'accordo sul pensiero espresso dal mio Segretario Generale Nazionale della Uil Luigi Angeletti a proposito di Fiat Termini Imerese il quale sostiene che la soluzione per Termini non e' l'auto". Cosi', Vincenzo Comella, segretario provinciale Uilm di Palermo.

"Mi pare inopportuno a distanza di pochi mesi da quella che e' la chiusura della Fiat di Termini una dichiarazione che esclude una delle aziende che potrebbero insediarsi a Termini - ha aggiunto - Sarebbe stato piu' opportuno che un Segretario Confederale Nazionale si adoperasse a fare pressione sul Ministero delle Attivita' Produttive per chiedere al piu' presto di convocare il tavolo di confronto per conoscere il piano industriale dell'ultima delle manifestazioni di interesse 'DR Motors' contestualmente relazionarci sull'approfondimento di quello che e' lo stato dell'arte di chi a gia' presentato il piano industriale nelle settimane scorse". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog