Cerca

Referendum: Alemanno, faro' mio dovere di cittadino

Politica

Roma, 10 giu. - (Adnkronos) - "Credo non sia corretto prendere una posizione pubblica. Io faro' il mio dovere di cittadino. Ma chi ha ruoli pubblici non deve interferire sul referendum che deve invece far esprimere il popolo italiano". Cosi' il sindaco Gianni Alemanno, al termine dell'evento Roma Capitale delle donne, ha risposto a chi gli chiedeva come avrebbe votato al referendum del 12 e 13 giugno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog