Cerca

Gas: sindacati e Confindustria in piazza per rigassificatore Porto Empedocle

Economia

Roma, 10 giu. - (Adnkronos) - Sindacati e Confindustria Sicilia insieme in piazza per dire si' al rigassificatore di Porto Empedocle, progetto che sta portando avanti Enel con la societa' Nuove Energie. I segretari provinciali di categoria degli elettrici di Cgil, Cisl e Uil, supportati dai segretari generali delle tre confederazioni provinciali Mariella Lo Bello, Salvatore Montalbano e Aldo Broccio, insieme al presidente di Confindustria di Agrigento Giuseppe Catanzaro, ad imprenditori, lavoratori, rappresentanti del comitato pro-rigassificatore, esponenti della societa' civile e cittadini, hanno manifestato questa mattina davanti alla sede del Comune di Agrigento per chiedere ascolto al Sindaco Marco Zambuto e per ribadire il loro sostegno al rigassificatore, all'occupazione e allo sviluppo del territorio.Il rigassificatore di Porto Empedocle ha avuto tutte le autorizzazioni necessarie dalle istituzioni competenti.

La questione che solleva il Comune di Agrigento, si rileva in una nota di Confindustria Agrigento, riguarda il percorso del gasdotto di collegamento che passerebbe nel territorio di Agrigento. In realta' il progetto approvato e autorizzato non prevede che il gasdotto attraversi il Comune. E' la variante richiesta da Snam Rete Gas che lo attraverserebbe e che e' oggetto di un procedimento autorizzativo distinto. E' bene ribadire che la societa' del gruppo Enel nuove energia ha gia' avuto autorizzato il percorso per portare il gas al metanodotto e che il previsto metanodotto gia' autorizzato non interessa in alcun punto il territorio del Comune di Agrigento.

Il rigassificatore quindi, sottolinea Confindustria Agrigento, ''puo' essere realizzato anche senza questa variante. Abbiamo aspettato anni per conoscere l'iter di una complessa e tortuosa procedura in seno alla quale tutti gli Enti, nessuno escluso, hanno dato il loro parere favorevole compreso e soprattutto quelli preposti alla tutela della salute pubblica''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog