Cerca

Poste: Codacons ai gestori, non applicate interessi per ritardi bollette

Economia

Roma, 10 giu. (Adnkronos) - ''Il Codacons inviera' oggi una formale diffida a tutte le societa' che gestiscono servizi e utenze come luce, gas, acqua, telefonia, ecc, in cui si chiede di non applicare interessi di mora su bollette con scadenza a giugno pagate in ritardo dagli utenti''. E' quanto si legge in una nota del Codacons.

''I disservizi postali dei giorni scorsi rappresentano infatti una causa di forza maggiore che ha impedito ai consumatori di effettuare entro i termini i dovuti pagamenti delle utenze -spiega il Presidente Carlo Rienzi- Di cio', i gestori sono perfettamente a conoscenza, e se applicheranno penali e interessi a danno dei cittadini saremo costretti a rivolgerci alla magistratura ipotizzando il reato di truffa aggravata''.

Il Codacons inviera' analoga comunicazione anche all'Antitrust e all'Autorita' per le comunicazioni, ''chiedendo di imporre ai gestori di luce, acqua, gas e altri servizi la rinuncia a qualsiasi mora per i pagamenti delle utenze ritardati''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog