Cerca

Fiat: Comella (Uilm Palermo), non concordo con Angeletti (2)

Economia

(Adnkronos) - E ancora: "La Uilm di Palermo e' fortemente convinta che a priori non va esclusa nessuna opportunita', ma valutare seriamente tutte le proposte all'interno della short list anche quelle che pervengono ancora oggi, senza fare il tifo per nessuno".

Comella conclude: "Il Mise deve creare le condizione affinche' la Fiat rimanga fino a quando non ci sono soluzioni concrete per il sito Termitano, e sulla base del suddetto ragionamento aprire un dibattito al nostro interno fra la Uilm Provinciale e Nazionale e la Uil e con lo stesso Segretario Nazionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog