Cerca

Roma: Pd, speriamo Muti riveda la sua posizione e accetti la cittadinanza

Spettacolo

Roma, 10 giu. - (Adnkronos) - "Il rifiuto del Maestro Muti di accettare la cittadinanza onoraria di Roma e' l'ennesima dimostrazione di quanto il sindaco Alemanno e la sua inesistente e litigiosa maggioranza stiano facendo precipitare a livelli infimi l'autorevolezza della Capitale d'Italia. Di fatto Alemanno umilia la citta'. Fra continui scandali, fallimenti, promesse non mantenute e rese dei conti interne al Pdl, Roma non e' piu' governata. E nessuno, giustamente, vuole avere a che fare con una citta' ridotta in questo modo da tre anni di fallimentare gestione da parte di Alemanno". E' quanto dichiara il segretario del Pd Roma, Marco Miccoli.

"In ogni caso - continua Miccoli - il Pd Roma si augura che il Maestro Muti riveda la sua posizione e accetti la cittadinanza onoraria della citta' votata ieri all'unanimita' dal Consiglio comunale. Nel frattempo Alemanno dovrebbe chiedere scusa per la figuraccia che la sua raffazzonata maggioranza ha fatto fare al Maestro e alla citta' due giorni fa in occasione del primo voto sulla cittadinanza onoraria. Va detto che anche ieri, senza la presenza dei consiglieri del Pd, sarebbe nuovamente saltato il Consiglio comunale che doveva votare questa importante onorificenza a Muti".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog