Cerca

Milano: taxista picchiato a morte, pm chiede processo per indagati

Cronaca

Milano, 10 giu. (Adnkronos) - Il pm di Milano Tiziana Siciliano ha ribadito al gup Stefania Donadeo la richiesta di rinvio a giudizio per omicidio volontario aggravato dalla crudelta' e dai futili motivi per i due aggressori, Stefania e Pietro Citterio, fratello e sorella, che lo scorso 10 ottobre picchiarono a sangue il tassista Luca Massari, morto poi l'11 novembre dopo un mese di coma.

L'udienza a carico dei due e di un altro imputato accusato di favoreggiamento per aver sviato le indagini, si dovrebbe concludere il prossimo 14 luglio. Per quella data potrebbe terminare anche il processo con rito abbreviato, sempre davanti al gup Donadeo, per Michael Morris Ciavarella, il fidanzato di Stefania Citterio, che secondo la ricostruzione dell'accusa avrebbe sferrato gli ultimi due micidiali colpi a Massari che poi cadde a terra sbattendo la testa sul marciapiede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog