Cerca

Referendum: Realacci (Pd), Caldoro imbarazzante, i campani votino si'

Politica

Napoli, 10 giu. - (Adnkronos) - "La Campania e' l'unica regione d'Italia in cui governa un presidente di centrodestra che non ha ritirato la sua disponibilita' a costruire centrali nucleari nel proprio territorio. Infatti, se inizialmente Stefano Caldoro era in 'buona compagnia' perche' a condividere la sua posizione era Roberto Cota, ora che anche il governatore del Piemonte ha fatto marcia indietro dichiarandosi indisponibile ad accogliere nella propria regione i reattori, a fare la guardia al bidone e' rimasto solo Caldoro. Francamente, la sua posizione e' imbarazzante". Lo scrive sul sito della Fondazione Sudd Ermete Realacci, esponente del Partito democratico e presidente onorario di Legambiente.

"Proprio per questa ragione - prosegue Realacci su fondazionesudd.it - i campani piu' degli altri devono andare a votare si' ai quattro referendum di domenica e lunedi'. La loro regione ha gia' dato. Bisogna ricordare, infatti, che in Campania esiste ancora una vecchia centrale da smantellare. E' quella del Garigliano. Ed e' proprio questo il 'debito dell'atomo' di cui solo adesso sembra essersi accorto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog