Cerca

Siria: 2.800 i profughi fuggiti in Turchia

Cronaca

Ankara, 10 giu. - (Adnkronos/Aki) - Sono arrivati a quota 2.800 i profughi siriani che hanno trovato riparo oltre il confine con la Turchia. Lo ha annunciato il ministro della Giustizia di Ankara, Sadullah Ergin, citato dalla stampa locale. Tra i rifugiati, ha spiegato il ministro, ''circa 50 sono stati ricoverati'' perche' feriti nelle violenze di queste settimane. ''Le porte per i rifugiati restano aperte'', ha quindi assicurato il ministro mentre visitava la tendopoli allestita a Yayladagi, nell'estremo sud della Turchia, al confine con la Siria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog