Cerca

Toscana: Ceccarelli e Bugli (Pd), Regione salvaguardi servizi in comuni montani (2)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Nel Prs (Programma Regionale di Sviluppo) 2011-2015 - aggiungono i consiglieri Pd - che stiamo esaminando in questi giorni in Consiglio Regionale, si afferma chiaramente che occorre alleviare il ''disagio'' di vivere in montagna, per questo crediamo sia fondamentale segnalare e porre rimedio a quanto sta succedendo ai servizi postali (circa 60 uffici che rischiano la riduzione d'orario o la chiusura), telefonici (stanno scomparendo le cabine pubbliche) e scolastici (i provvedimenti rigidi del Ministro Gelmini sulla soglia numero alunni-mantenimento classi fa si' che molte non vengano formate e in alcuni casi sono gli interi plessi a chiudere)''.

''A tutto cio' - continuano Ceccarelli e Bugli - si aggiungono le difficolta' legate al trasporto pubblico che, nonostante l'opera fondamentale della Regione, deve fare i conti con tagli durissimi e ancora peggiori per chi vive nelle aree montane. L'obiettivo - concludono i consiglieri Pd - e' combattere lo spopolamento della montagna, per farlo serve la salvaguardia dei servizi essenziali per la comunita'''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog