Cerca

Roma: operazione contro prostituzione sull'Aurelia, 21 fermi

Cronaca

Roma, 10 giu. (Adnkronos) - Gli agenti del reparto di polizia giudiziaria del XVII Gruppo della polizia municipale, diretti dal comandante Roberto Stefano, hanno effettuato ventuno fermi monitorando per l'intera notte il quadrante nord est della Capitale con l'obbiettivo di contrastare il fenomeno della prostituzione. L'intervento piu' significativo si e' rivelato quello lungo la via Aurelia dove sono state controllate sei ragazze tutte giovanissime.

Il sospetto degli investigatori e' che vi siano alcune minorenni romene, fornite di documenti d'identita' falsi, che le renderebbero solo sulla carta maggiorenni. Infatti i documenti di cinque lucciole da una prima analisi anche strumentale mostrano delle difformita' da quelli originali.

Si ipotizza l'esistenza di un giro di contraffazione di carte d'identita' romene immesse sul ''mercato'' ad un costo di 5.000 euro. A rafforzare questa ipotesi una precedente operazione della municipale a Ostia, dove alcuni soggetti dediti allo sfruttamento della prostituzione minorile, aggiravano la legge fornendo documenti falsi alle minorenni. L'accertamento dei documenti sequestrati e' ora al vaglio dell'Interpol.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog