Cerca

Bologna: minaccia donna che lo respinge, stalker arrestato dalla polizia

Cronaca

Bologna, 10 giu. (Adnkronos) - Si era invaghito della figlia di una donna invalida che lo aveva accolto nella sua casa di Bologna in cambio di un aiuto nelle faccende domestiche. Ma quando e' stato respinto ha iniziato a perseguitare e a minacciare la ragazza. E cosi' ieri pomeriggio l'uomo, un romeno di 34 anni, gia' noto alle forze dell'ordine, e' stato arrestato per stalking dalle volanti del 113. Dal 22 maggio scorso una bolognese di 34 anni, residente in via Mondo, ha denunciato tre volte il romeno che ha cominciato inviandole sms e biglietti d'amore per poi proseguire con minacce, richieste di denaro, appostamenti e danneggiamenti quando non e' stato corrisposto.

L'uomo l'aveva conosciuta perche' per un certo periodo era stato ospitato dalla madre di lei invalida nella sua abitazione di via Negrelli. L'anziana aveva bisogno e lo aveva accolto in cambio di aiuto. All'inizio, in base alla denuncia, il romeno era molto gentile e collaborativo, ma pian piano ha cominciato a comportarsi in maniera violenta con le due donne tanto da spingerle a mandarlo via. A quel punto il romeno ha iniziato a tempestare di messaggi d'amore la figlia della pensionata.

E quando lei l'ha respinto l'ha minacciata, l'ha attesa piu' volte sotto casa in stato di alterazione alcolica, le ha chiesto dei soldi e infine le ha bucato piu' volte le gomme dell'auto. Ieri pomeriggio l'uomo si e' appostato nuovamente sotto l'abitazione di lei che, appena tornata dal gommista dove aveva fatto riparare per l'ennesima volta una gomma bucata da lui, ha chiamato il 113 che ha arrestato lo stalker.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog