Cerca

Toscana: Regione, prodotti agroalimentari tradizionali a quota 464

Cronaca

Firenze, 10 giu. - (Adnkronos) - Una new entry, la schiacciata di Nonna Rina, e due uscite: la Farina di castagne della Lunigiana, diventata Dop e il Marrone di Caprese Michelangelo, anch'esso diventato Dop (la Denominazione di origine protetta dell'Unione Europea). E poi ci sono i ricciarelli di Siena che hanno conquistato l'Igp (per i quali e' stata adeguata la scheda tecnica necesaria alla nuova Indicazione Geografica Protetta, anche questa sigla UE) mentre nell'elenco dei prodotti tradizionali ci sono i ricciarelli di Pomarance e quelli di Massa Marittima.

Infine i Pici (o Pinci) per i quali il territorio di riferimento e' quello di Siena e Provincia, cui si aggiungono alcuni comuni della Provincia di Grosseto e anche qui, una nuova variante, quella ''a forma di parabola'' che si trova nel comune di Montopoli Valdarno (Pisa).

Con queste variazioni e' stato aggiornato dalla Regione Toscana l'elenco dei prodotti agroalimentari tradizionali, che per l'annata 2011 assomma 464 prodotti. Fra questi il lotto piu' consistente e' dato dai prodotti vegetali, naturali o trasformati (190 prodotti), seguito dalle paste fresche e prodotti della panetteria, biscotteria, pasticceria confetteria, con 122 prodotti. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog