Cerca

Caso Battisti: Ravenna sospende gemellaggio con citta' brasiliana di Laguna

Cronaca

Ravenna, 10 giu. - (Adnkronos) - Il Brasile concede la liberta' all'ex leader terrorista Cesare Battisti e Ravenna sospende la collaborazione con la citta' di Laguna con cui e' gemellata. La notizia arriva dal sindaco romagnolo Fabrizio Matteucci e dal suo vice Giannantonio Mingozzi. "Abbiamo sospeso, sia come Comune che come Fondazione Risorgimento, l'impegno assunto tempo fa con la citta' di Laguna attraverso una convenzione, per quella che sarebbe stata la seconda esperienza di insegnamento del mosaico in quel luogo, da parte di 2 nostri operatori locali" spiegano i due amministratori che ribadiscono "la netta e assoluta contrarieta' alla liberazione di Battisti, contestando al governo brasiliano la negazione dell'estradizione prima, e la liberazione di Battisti".

Dopo la decisione di sospendere la collaborazione sull'insegnamento del mosaico, sindaco e vicesindaco dichiarano l'intenzione di valutare successivamente altre iniziative. "Vogliamo sia chiaro che la nostra posizione rimane, ancorche' aggravata dall'evoluzione della situazione che ha portato alla liberazione di un terrorista colpevole di 4 omicidi, quella di indignazione e profondo rammarico nei confronti di un Paese ritenuto amico come il Brasile".

"Per quanto riguarda le nostre future relazioni con Laguna - aggiungono Matteucci e il suo vice - il nostro auspicio e' che quanto gia' intrapreso insieme, nel segno della storia risorgimentale, piu' che un problema da eliminare costituisca una condizione che aiuti a far capire alla popolazione lagunese che il Governo brasiliano sta sbagliando". "Su queste basi e dal tipo di sensibilita' e di risposta che avremo - concludono - decideremo il da farsi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog