Cerca

Sanita': l'esperto, serve rete omogenea per terapia del dolore (2)

Cronaca

(Adnkronos/Adnkronos Salute) - Ora la situazione e' cambiata. "Un centro del dolore - prosegue Pittoni - per essere accereditato come tale deve avere caratteristiche ben precise, e puo' darsi che con il nuovo censimento i numeri possano calare, anziche' aumentare. Serve quindi una rete omogenea in tutto il Paese".

A questo proposito, l'esperto ricorda che garantire questo tipo di cure "e' un dovere del medico", e riceverle "e' un diritto del paziente". I dolori piu' diffusi, oltre al dolore da cancro, sono quelli al rachide, nevralgici e cefalee.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog