Cerca

Infortuni: Abruzzo, chiuso concorso su 'buone prassi su sicurezza a lavoro'

Cronaca

Pescara, 10 giu. - (Adnkronos) - Si e' svolta oggi a Pescara presso la sala Esposizioni del Museo delle Genti d'Abruzzo, la cerimonia di chiusura del concorso 'Le buone prassi per la sicurezza sul lavoro'. L'iniziativa che ha visto anche l'attribuzione del marchio "Azienda Sicura 2010", e' stata promossa dall'Assessorato alle Politiche Attive del Lavoro della Regione Abruzzo e realizzata da 'Abruzzo Lavoro', nell'ambito del Progetto Sicurlavorando (Po 2007-2008), allo scopo di individuare le aziende piu' virtuose in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e di renderle note al pubblico. Sono state sei le aziende a cui e' andato il riconoscimento per l'attivazione delle migliori procedure di sicurezza nell'ambito lavorativo.

Per l'occasione sono stati anche premiati gli studenti vincitori del concorso per la realizzazione di progetti sperimentali in materia di sicurezza e prevenzione degli infortuni sul lavoro. Al progetto hanno partecipato numerosi istituti tecnici professionali abruzzesi. Il premio finale e' stato poi attribuito all'Istituto "Alessandro Volta" di Pescara.

"Questa iniziativa - ha spiegato l'assessore abruzzese al Lavoro Paolo Gatti - mi permette di ribadire un concetto che come Regione Abruzzo abbiamo lanciato da tempo. Il contesto non facile, a causa della crisi economica, non deve assolutamente far abbassare la guardia sul problema degli infortuni sul lavoro. In un momento di congiuntura economica negativa, qualche azienda ha forse pensato di poter risparmiare sulla sicurezza, e questo e' quanto di piu' sbagliato si possa fare. Noi con questo progetto abbiamo invece voluto stimolare tutti, lavoratori, aziende e societa' civile sulla cultura della sicurezza". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog