Cerca

Prato: uomo mette in fuga rapinatore in un bar, e' suo figlio

Cronaca

Prato, 10 giu. - (Adnkronos) - Un uomo di 60 anni ha messo in fuga un rapinatore che era entrato in azione in un bar di Poggio a Caiano (Prato), e che e' suo figlio. La vicenda risale al marzo scorso, ma e' stata resa nota solo oggi dai carabinieri. Secondo quanto ricostruito dalle indagini e dalla visione delle telecamere di sorveglianza, il rapinatore, un 33enne, era uscito poco prima dal bar, dove aveva fatto colazione, per poi rientrare con il volto travisato da un passamontagna.

Il padre, che lo aspettava sul furgone per portarlo a lavorare con se', e' intervenuto e ha messo in fuga il figlio, facendolo desistere dal portare a compimento la rapina. Nel frattempo il 33enne aveva colpito l'inserviente e aveva tentato di scassinare una macchina cambiamonete. I carabinieri hanno visionato le immagini della telecamera di sorveglianza e hanno scoperto che il malvivente con il volto travisato aveva gli stessi abiti dell'avventore che era uscito poco prima dal bar. Per il rapinatore e' scattato l'arresto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog