Cerca

Borsa: venerdi' in rosso per Piazza Affari, Bpm maglia nera (-3,46%)

Finanza

0

Milano, 10 giu. - (Adnkronos) - Chiusura di settimana in rosso per Piazza Affari che termina le contrattazioni in pesante calo. Il Ftse Mib registra infatti una perdita dell'1,33% a 20.117,49 punti, mentre l'All Share cede l'1,27% a 20.876,08 punti. L'andamento rispecchia quello delle principali piazze finanziarie europee, che chiudono al ribasso sulla scia di Wall Street, con Parigi che segna un calo dell'1,90%, Madrid dell'1,69%, Lisbona dell'1,61%. Bruxelles cede l'1,59% e Londra l'1,55%. Amsterdam lascia sul terreno l'1,25% e Zurigo l'1,18%.

Oggi sono stati diffusi dall'Istat i dati del primo trimestre 2011 relativi al Pil che e' aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dell'1% sul primo trimestre del 2010. Per quanto riguarda il commercio all'ingrosso, invece, nel primo trimestre del 2011, sempre su dati Istat, gli indici destagionalizzati del fatturato segnano variazioni congiunturali positive (+1,5%) e cosi' pure per il trasporto marittimo (+2,7%).Le variazioni congiunturali negative si registrano nella manutenzione e riparazioni di autoveicoli (-2,5%), nei servizi postali e attivita' di corriere (-2,5%), nel trasporto aereo (-1,3%) e nei servizi di informazione e comunicazione (-0,6%).

Sul paniere principale si aggiudica la maglia nera Bpm: l'istituto guidato da Massimo Ponzellini, infatti, lascia sul terreno il 3,46% a 1,644 euro. Bipiemme ha voluto oggi confermare "la propria solidita' economica e patrimoniale e l'adeguatezza della posizione finanziaria, come si evince anche dalla situazione trimestrale dei conti al 31 marzo 2011". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media