Cerca

Borsa: venerdi' in rosso per Piazza Affari, Bpm maglia nera (-3,46%)

Finanza

Milano, 10 giu. - (Adnkronos) - Chiusura di settimana in rosso per Piazza Affari che termina le contrattazioni in pesante calo. Il Ftse Mib registra infatti una perdita dell'1,33% a 20.117,49 punti, mentre l'All Share cede l'1,27% a 20.876,08 punti. L'andamento rispecchia quello delle principali piazze finanziarie europee, che chiudono al ribasso sulla scia di Wall Street, con Parigi che segna un calo dell'1,90%, Madrid dell'1,69%, Lisbona dell'1,61%. Bruxelles cede l'1,59% e Londra l'1,55%. Amsterdam lascia sul terreno l'1,25% e Zurigo l'1,18%.

Oggi sono stati diffusi dall'Istat i dati del primo trimestre 2011 relativi al Pil che e' aumentato dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dell'1% sul primo trimestre del 2010. Per quanto riguarda il commercio all'ingrosso, invece, nel primo trimestre del 2011, sempre su dati Istat, gli indici destagionalizzati del fatturato segnano variazioni congiunturali positive (+1,5%) e cosi' pure per il trasporto marittimo (+2,7%).Le variazioni congiunturali negative si registrano nella manutenzione e riparazioni di autoveicoli (-2,5%), nei servizi postali e attivita' di corriere (-2,5%), nel trasporto aereo (-1,3%) e nei servizi di informazione e comunicazione (-0,6%).

Sul paniere principale si aggiudica la maglia nera Bpm: l'istituto guidato da Massimo Ponzellini, infatti, lascia sul terreno il 3,46% a 1,644 euro. Bipiemme ha voluto oggi confermare "la propria solidita' economica e patrimoniale e l'adeguatezza della posizione finanziaria, come si evince anche dalla situazione trimestrale dei conti al 31 marzo 2011". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog