Cerca

Croazia: governatore Friuli Venezia Giulia, ingresso in Ue passo importante

Cronaca

Trieste, 10 giu. - (Adnkronos) - "Accogliamo con piacere questa notizia, che rappresenta un importante passo avanti verso l'integrazione". Cosi' il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, ha commentato la decisione della Commissione europea, annunciata dal presidente Jose' Manuel Barroso, di considerare conclusi i negoziati con la Croazia per l'adesione all'Unione europea. Spettera' ora al Consiglio dei ministri dell'Unione, al vertice del prossimo 24 giugno, far propria la proposta formulata oggi dalla Commissione.

"I rapporti del Friuli Venezia Giulia con la Croazia - ha detto Tondo - sono stati sempre improntati alla massima collaborazione e rispetto, abbiamo sempre incoraggiato e sostenuto il percorso di adesione di Zagabria all'Unione europea. E del resto la nostra Regione, ai tempi della presidenza di Adriano Biasutti, e' stata la prima a far pressioni sul Governo italiano per il riconoscimento dell'indipendenza di Croazia e Slovenia".

Tondo ritiene che l'ingresso della Croazia nell'Unione europea, come ventottesimo membro, non potra' che favorire lo sviluppo dei gia' intensi rapporti di collaborazione con il Friuli Venezia Giulia, oltre a render piu' facile la partecipazione delle due contee Istriana e Litoraneo-Montana al progetto di Euroregione transfrontaliera. Il presidente della Regione ha aggiunto l'auspicio che anche la Serbia possa completare con successo il suo percorso di avvicinamento all'Unione europea.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog