Cerca

Milano: La Padania contro Tettamanzi, sia vescovo di tutti i milanesi (2)

Politica

(Adnkronos) - "Davanti a 50mila cresimandi, Lei -scrive La Padania rivolgendosi a Tettamanzi- ha celebrato la vittoria di Pisapia, parlando di una nuova primavera. Ma quello non era un incontro religioso di tutta la diocesi e Lei non dovrebbe essere il vescovo di tutti i milanesi?".

E poi: "I fedeli devono considerare le sue prese di posizione come un intervento magisteriale o come opinioni personali? Lei tra qualche mese lascera' la guida della Diocesi di Milano, divisa come non mai. Lo sa che, a causa delle sue indicazioni elettorali, molte persone, scandalizzate, hanno abbandonato la Chiesa?". Infine: "La Curia di Milano si e' apertamente schierata a favore della coalizione guidata da Pisapia, considerata piu' vicina ai valori cristiani: significa che questi oggi si chiamano aborto, unioni gay, legittimazione dell'uso di sostanze stupefacenti?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog