Cerca

Picchiata e gettata in un canale: bambina uccisa nel casertano

Cronaca

0

Caserta, 11 giu. (Adnkronos/Ign) - Un ghanese, poi fermato dalla polizia, ha picchiato a colpi di bastone e lanciato in un canale a Castelvolturno nel casertano una bambina di 7 anni, anche lei ghanese, strappata dalle mani della madre. La polizia e i carabinieri sono intervenuti con il nucleo sommozzatori per scandagliare il canale alla ricerca della piccola. Poco prima delle 11.30 la bambina è stata individuata, le batteva ancora il cuore ma è morta poco dopo in ambulanza. Il giovane ghanese, che soffrirebbe di problemi psichici, si trova in commissariato a Castelvolturno.

Connazionali della madre della vittima e della bambina si sono radunati in massa prima sul luogo della tragedia e poi davanti al commissariato intenzionati a fare giustizia sommaria. Polizia e carabinieri hanno vissuto momenti molto difficili di ordine pubblico. Fonti della questura riferiscono che per ora la situazione sarebbe sotto controllo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media