Cerca

Calcio: Zamparini, lettera Mockridge? Serie A non c'entra con scandalo

Sport

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - ''Il calcio ora sconta un danno di immagine per la gestione dissennata di queste inchieste. Il calcio di Serie A non c'entra niente''. Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, commenta cosi' all'ADNKRONOS la lettera inviata da Tom Mockridge, amministratore delegato di Sky Italia, al Corriere della Sera. Mockridge chiede al calcio un ''segnale di discontinuita''' rispetto agli scandali recenti e manifesta la propria preoccupazione per le conseguenze economiche delle ultime vicende.

''I valori di Mockridge -dice Zamparini- in questo caso sono solo patrimoniali. I miei valori sono altri''. ''C'e' da fare i complimenti ai nostri pm'', aggiunge Zamparini riferendosi all'inchiesta avviata dalla procura di Cremona sull'ultimo scandalo scommesse. ''Se fosse successo in altri paesi, la situazione non si sarebbe sviluppata in questa maniera. Le indagini a mio avviso sono state gestite in maniera dissennata. Chi semina vento, raccoglie tempesta e ora siamo arrivati a questo punto'', aggiunge il patron rosanero che ridimensiona la portata della vicenda al centro delle cronache. ''Il calcio di Serie A non c'entra nulla: a scommettere, qui, sono quattro 'sfigati'...'', dice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog