Cerca

Acqua: Marcegaglia, se vince si' falsita' che offende intelligenza italiani

Politica

S.Margherita Ligure, 11 giu. - (Adnkronos) - "Non sono un partito politico e dico quindi quello che mi pare con chiarezza: chiamare a votare gli italiani su un referendum che dice salviamo l'acqua dagli avvoltoi privati e' una falsita' che offende l'intelligenza degli italiani". Cosi', il leader di Confindustria, Emma Marcegaglia, chiudendo il convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria commenta l'imminente consultazione referendaria sull'acqua.

"L'acqua e' pubblica ed e' un diritto di tutti. La sua gestione e' gia' pubblica al 90% ma qui si sta parlando di chi gestira' il servizio", prosegue. "Serve dunque una liberalizzazione mentre il referendum dice il contrario" aggiunge chiedendosi: "Se andiamo avanti cosi' chi investira' i 70 miliardi che servono per evitare la dispersione? Dovra' essere il pubblico a doverlo fare. Ma cosi' aumentera' il debito". Il rischio, dunque, e' che se passa il Si' tutto rimarrebbe in mano pubblica con servizi amministrati "magari ai trombati della politica", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog