Cerca

Milano: Boni (Lega), doppio incarico Tabacci e' presa in giro

Politica

Milano, 11 giu. (Adnkronos)- "Gia' che Tabacci sia entrato nell'esecutivo milanese ci lascia perplessi, ma il fatto che il neo nominato abbia deciso di non mollare la poltrona da parlamentare e' davvero un controsenso. La sinistra passa le proprie campagne elettorali a criticare e a polemizzare su chi mantiene due o piu' incarichi e proprio a Milano assistiamo a questo teatrino dei falsi moralismi. Se queste sono le novita' annunciate da Pisapia, i milanesi hanno tutto il diritto di sentirsi presi in giro". Lo afferma Davide Boni, presidente del Consiglio regionale della Lombardia, esponente della Lega Nord.

Per il consigliere comunale leghista Massimiliano Bastoni non c'e' "nulla di nuovo sul fronte: doveva essere la rivoluzione arancione ma la sinistra di Pisapia e' caduta nella classica spartizione di potere e di poltrone. Il sogno tanto sbandierato dalla sinistra estremista - commenta Bastoni - sembra essere arrivato gia' al capolinea, fermandosi alla demagogia politica, tanto che Pisapia ha anche dovuto affidarsi ai soloni della Prima Repubblica. Da Consigliere comunale di opposizione non manchero', insieme a tutto il gruppo consiliare della Lega Nord, - conclude Bastoni - di vigilare sull'operato di una giunta gia' partita con il piede sbagliato".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog