Cerca

Tav: Vattimo, opera inventata da mafie per guadagnare

Cronaca

Torino, 11 giu. (Adnkronos) - Anche il filosofo Gianni Vattimo, oggi a Torino, si impegna in prima persona a dare man forte ai No Tav, sottoscrivendo l'appello per la democrazia e il rispetto della legalita' in Val di Susa. "Sono qui anche i rappresentanza di Sonia Alfano e Luigi de Magistris - ha detto - Per me la Tav e' una cosa inventata dalle mafie per guadagnare e oggi e' un problema di legalita': la decisione di realizzare l'opera e' stata presa in modo illegale - mettendo in piedi una maggioranza favorevole e allontanando chi era contrario. Perche' i cittadini di un territorio non possono far sentire la loro voce ed esprimersi, magari con un referendum?".

Presenti anche Federico Bellono, segretario torinese della Fiom, e Michele Curto, neo consigliere comunale di Sinistra ecologia e liberta': "Sono qui - ha detto - per sostenere le ragioni dell'Appello e perche' credo sia il posto dove devo essere come consigliere comunale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog