Cerca

**banche&assicurazioni** (2)

Finanza

(Adnkronos) - "Vi e' poi il fenomeno dei comparatori elettronici -ha spiegato Mossino- attraverso i quali, via internet, si possono scegliere formule piu' convenienti senza avere quindi bisogno di un agente di fiducia che ti sottoponga le diverse proposte assicurative".

"Attraverso questi sistemi -ha aggiunto- si possono scegliere le formule piu' convenienti ed in Europa sono gia' in una fase avanzata. In Germania, ad esempio, riguardano il 63% del mercato Rc Auto. Queste sfide -ha osservato- mettono a dura prova le agenzie di assicurazione".

Vi e' poi il problema legato al fenomeno della sottoassicurazione. Gli italiani -ha spiegato- si limitano ad assicurare l'auto, perche' e' obbligatorio farlo, mentre ad esempio ben il 76% dei proprietari di casa non ha pensato ad assicurare il proprio immobile". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog