Cerca

Criminalita': Mantovano, illegalita' e mafiosita' non rendono

Cronaca

Bari, 11 giu. (Adnkronos) - ''L'illegalita' e la mafiosita' non rendono, anzi arricchiscono lo Stato e l'economia legale dopo le fasi del sequestro, della confisca e della destinazione''. Lo ha detto il sottosegretario all'Interno, Alfredo Mantovano, intervenendo alla presentazione dell'Antica Masseria dell'Alta Murgia (ex Parco dei Templari), in territorio di Altamura, in provincia di Bari, una grande sala ricevimenti sequestrata e poi confiscata alla criminalita' organizzata locale e infine affidata dall'Agenzia Nazionale, diretta dal prefetto Mario Morcone, alla gestione e alla direzione dello chef Gianfranco Vissani.

Oltre a continuare nella banchettistica e nell'attivita' di ristorante alla carta, quest'ultimo intende farne una scuola di cucina e una vetrina di eccellenza dell'enogastronomia locale nel rispetto della sostenibilita' ambientale.

''Il mafioso deve sapere che ogni sua attivita' che ha rilievo economico - andra' a finire allo Stato e per il bene di tutti, sia essa la villa che ha costruito al centro del paese con sfarzo e arroganza e che diventa magari Stazione dei carabinieri, come accadra' tra pochi giorni a Squinzano, in provincia d Lecce; sia essa l'azienda qui nell'Alta Murgia, o la catena di supermercati nel trapanese, e in ogni altra parte d'Italia''. Alla conferenza stampa hanno partecipato, oltre a Mantovano, Vissani e Morcone, anche i sindaci di Altamura Mario Stacca, e di Gravina in Puglia, Giovanni Divella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog