Cerca

Terrorismo: ucciso in Somalia capo al-Qaeda in Africa orientale

Esteri

Nairobi, 11 giu. - (Adnkronos/Aki) - Il presunto leader di al-Qaeda nell'Africa orientale, Fazul Abdullah Muhammad, e' stato ucciso mercoledi' a un posto di blocco a Mogadiscio, in Somalia. Lo hanno riferito fonti keniane e somale citate dall'agenzia d'informazione 'Dpa'. "Fazul e' stato ucciso a Mogadiscio. Ora abbiamo in programma di effettuare il test del Dna", ha affermato l'ispettore keniano Mathew Iteere, citato dal 'Somalia Report'.

Fazul era uno dei terroristi piu' ricercati al mondo dall'Fbi in quanto ritenuto il leader delle operazioni di al-Qaeda nell'Afrcia orientale e uno dei comandanti del gruppo islamico degli Shabab somali. Fazul era ricercato negli Usa perche' accusato di essere la 'mente' degli attentati contro le ambasciate americane a Nairobi e a Dar es-Salaam dell'agosto 2007, che costarono la vita ad oltre 200 persone.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog