Cerca

Vaticano: lunedi' beatificato a Dresda prete ucciso nel campo di Dachau

Cronaca

Citta' del Vaticano 11 giu. - (Adnkronos) - Lunedi' prossimo a Dresda, il sacerdote Alojs Andritzki (1914-1943) morto a Dachau, verra' beatificato dal cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, in rappresentanza di Benedetto XVI. Il prete tedesco venne arrestato nel 1940 e da li' in poi comincio' un percorso drammatico che sfocio' con la sua morte. E' quanto ricorda oggi l'Osservatore romano che ripercorre le tappe della persecuzione contro Andritzki fino al 10 ottobre 1941 quando il prete ''fu deportato a Dachau.

Riconosciuto alla stazione da una ragazza della parrocchia di Dresda, ''ella riferi' come il sacerdote sorridesse anche in quell'occasione''. ''Il 28 agosto 1942 - si legge sull'Osservatore romano - il padre di Alojs si rivolse a Berlino per chiederne la liberazione. Del 12 dicembre e' la risposta della Cancelleria di Hitler: 'Considerato il comportamento di suo figlio, si deve purtroppo ritenere che questi continuerebbe a perseverare nelle sue eretiche calunnie contro lo Stato, pertanto non mi e' possibile ammetterne il rilascio'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog