Cerca

Gay: Vendola, c'e' un'Italia festosa che chiede piu' liberta'

Cronaca

Roma, 11 giu. - (Adnkronos) - "Questa piazza lancia un messaggio semplice e forte: la diversita' e' una ricchezza, non una minaccia". Lo dice all'ADNKRONOS Nichi Vendola, presidente della regione Puglia e leader di Sel, in testa al corteo dell'Europride 2010, giunto all'altezza di san Giovanni. "Non e' possibile immaginare -spiega Vendola- che l'Italia sia il fanalino di coda in Europa nella politica dei diritti civili. E' una piazza -ribadisce- che chiede liberta', dignita', rispetto e riconoscimento dei diritti fondamentali della persona anche per i gay, i transessuali e le coppie di fatto".

"Credo che contro l'Italia dell'omofobia e le tenebre dell'ignoranza -conclude Vendola- c'e' un'Italia festosa che chiede piu' liberta'".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog